Torino Hardcore

Torino Hardcore

È all’inizio degli Anni Ottanta che nascono gruppi come Nerorgasmo, Panico, Declino e Negazione, dando vita all’hardcore torinese, un movimento che ne caratterizza la scena musicale rendendola unica in Italia. Un fenomeno, questo, di cui si è scritto e parlato a lungo. Degli anni Novanta, invece, si è detto poco o pochissimo. Da questa esigenza nasce il nostro documentario, che utilizza la musica hardcore come filo conduttore per parlare della città, per ricordare una socialità diffusa piuttosto che circoscritta e ghettizzata come quella attuale.

Che fine hanno fatto gruppi e musicisti? Dov’è la Torino arrabbiata, notturna, alternativa?

Attraverso le testimonianze dei protagonisti dell’epoca, viene ricostruita la genesi, l’affermazione e la fine di uno stile musicale; i concerti e le modalità di comunicazione per promuovere dischi ed eventi live; l’eredità musicale e sociale. Il tutto accompagnato da materiali audiovisivi e iconografici dell’epoca: riprese dei concerti low-fi, manifestazioni, volantini, fotografie, jam session in radio, scritte e pitture murali, copertine di dischi e abbigliamento.

regia Andrea Spinelli fotografia Jacopo Chessa, Andrea Spinelli, montaggio Andrea Spinelli mastering audio Tino Paratore con Fedecrunch, Andrea (Crunch), Sabino (Belli Cosi), Gigio (Church of Violence, Arturo), Alfonso (Arturo), Luca, Pietro (Frammenti), Andrea (Fichissimi), Saverio (Fuori Controllo, Woptime, Concrete Block), Dino, Mirko, Paolo, Christian, Gino (Rotten Brain), Leo, Danilo, Diazzi (Mucopus), Fabrizio, Lallo, Matteo, Stefano (Macello comunale), 2011, HDV, 55′

 


  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • RSS