La città nella città

La città nella città

La città nella città
Progetto di storiografia audiovisiva
sullo stabilimento di Fiat Mirafiori

 

Realizzato con il contributo di
Fondazione della Comunità di Mirafiori ONLUS
Film Commission Torino Piemonte
Consiglio Regionale del Piemonte

 

 

Giovedì 15 maggio alle ore 18, presso la Casa nel Parco, via Panetti 1, verrà presentato il progetto La città nella città, realizzato dall’associazione Prime Bande.

 

Interverranno Jacopo Chessa (presidente dell’associazione Prime Bande), Bruno Manghi (presidente della Fondazione della Comunità di Mirafiori) e Stefano Musso (storico). Modera l’incontro Aldo Agosti (storico)

 

La città nella città nasce in qualche modo come proseguimento dell’esperienza del film L’accordo, documentario realizzato da Jacopo Chessa sull’accordo sindacale del 2011, già sostenuto da un contributo della Fondazione Mirafiori. L’idea è, in questo caso, di ricostruire la storia dello stabilimento di Fiat Mirafiori attraverso la voce di chi ci ha lavorato o ha avuto, per vari motivi, rapporti stretti con esso. Prime Bande ha così realizzato una raccolta di interviste a ex lavoratori – dagli operai ai dirigenti, dagli impiegati ai quadri – che è di per sé il ritratto dello stabilimento. La raccolta di interviste, che è ancora in corso, è un patrimonio di esperienze, storie, numeri e idee che troverà una forma compiuta in un documentario che verrà ultimato nel 2015. L’associazione Prime Bande ha però ritenuto importante rendere disponibile questo archivio audiovisivo che, allo stato attuale delle cose, è di circa quaranta testimoni, sistematizzandolo e organizzandolo per temi, seguendo un principio molto semplice: la conservazione della memoria ha nella sua diffusione lo strumento più efficace. Il risultato è il sito web che verrà presentato e discusso il 15 maggio: www.lacittanellacitta.it

 

L’archivio di La città nella città è la storia del movimento operaio e sindacale dal secondo dopoguerra agli anni novanta, ma è anche la storia della produzione, dell’innovazione e dell’eccellenza tecnologica. Tra tanti nomi e volti noti, vi si potrà trovare testimoni sconosciuti ai più, lavoratori chiamati a raccontare la propria esperienza e, al contempo, la storia che li ha attraversati. Una storia che è quella di una fabbrica, di una comunità e di una città intera, oggi, più che mai, importante da raccontare.

 

Info:

Fondazione della Comunità di Mirafiori Onlus
0116825390
info@fondazionemirafiori.it
info@primebande.com

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • RSS